Il Piacentinu Ennese DOP

Formaggio storico siciliano a pasta dura.



La Sicilia si sa, è una regione ricca di storia e cultura tanto quanto di vini eccellenti, prodotti caseari unici e salumi.

Oggi vi parliamo di un particolare prodotto caseario tipico dell'ennese.

Il Piacentinu Ennese è un formaggio pecorino aromatizzato allo zafferano e al pepe nero, prodotto nella povincia di Enna, in Sicilia, ed in dialetto conosciuto come piacentinu ennisi. E' un fiore all'occhiello per il territorio siciliano, anche perchè nel febbraio del 2011 ha ottenuto la denominazione DOP.

Il suo nome deriva molto probabilmente dal dialetto locale "piacentì", ossia "che piace", anche se alcuni sostengono, invece, che derivi dalla parola "piagentinu", ossia "che piange", per vie delle lacrime di grasso che trasudano dalla forma.

La peculiarità di questo formaggio sta nell'aggiungere al latte di pecora lo zafferano, abitudine tipica della zona risalente, al IV secolo d.C.

Durante l'epoca romana, infatti, allo zafferano venivano riconosciute proprietà antidepressive ed energizzanti, da qui l'idea di aggiungere questa spezia al formaggio per ottenere un prodotto che, oltre ad essere più saporito e speziato di un pecorino classico, fosse anche utile nei casi di mancanza di energia.

Il Piacentinu Ennese DOP viene prodotto esclusivamente con latte ovino, munto dalle razze locali di pecore, alimentate a fieni e foraggi in inverno e al pascolo d'estate.

Durante la lavorazione del latte viene aggiunto nella tina di legno lo zafferano in pistilli, dove vengono poi aggiunti grani di pepe nero distribuiti in maniera disomogenea. Il sapore è delicato ma intenso e leggermente piccante, ed è inoltre considerato l’ingrediente segreto che regala a molti primi piatti tipici della cucina siciliana un gusto unico e particolare.

Non vi rimane che assaggiare questa specialità!

LIFESTYLE