I migliori 10 vini Siciliani

Aggiornato il: 2 mag 2018



È sempre difficile scegliere un buon vino per un appuntamento speciale o per stupire i propri ospiti a una cena importante. Fortunatamente, la Sicilia ha da offrire una ricchezza vinicola preziosa e senza precedenti. Ecco qui i 10 migliori vini siciliani.


Etna bianco

Un nome assolutamente poetico per un vino dal gusto fresco e armonico. Si tratta di un vino dal colore giallo paglierino, con leggeri riflessi dorati e con un profumo delicatissimo.

Marsala

Il Marsala è un vino liquoroso e dal gusto corposo. A questo vino vengono aggiunti acquavite o alcol, mosto concentrato, mosto cotto o mistella. Un vero gioiello della regione siciliana.

Nero d’Avola

Spesso si crede che questo vino sia di origine calabrese (calabrese pizzuto, calabrese nero, calabrese dolce, calabrese d’Avola), ma in verità si tratta di un vitigno 100% siciliano, spiccatamente alcolico e dal sapore consistente.

Zibibbo

Ciò che contraddistingue questo vino è il suo aroma profumatissimo e il suo sapore eccezionale, che onora le atmosfere del Mediterraneo in ogni suo aspetto. Si tratta di un vino molto raro, in quanto sono state riscontrate delle difficoltà nel processo di produzione.

Inzolia

Tra i vini bianchi, questo è sicuramente uno dei più pregiati di tutta la Sicilia. Dal vitigno Inzolia si ottiene un vino di colore giallo, con sfumature verde chiaro, dai profumo intensamente fruttato e avvolgente.

Cerasuolo di Vittoria

Questo vino è tinto di un color rubino brillante. Il suo aroma è ai frutti di bosco, ciliegia e melograno. È un vino rosso siciliano atipico, piacevolmente fresco ed elegante.

Syrah

La pigmentazione del Syrah è il primo segno da riconoscere: profondo inchiostro. Un colore rosso intenso e corposo. Il bouquet è caratterizzato da intensi profumi di pepe e cioccolato come pochi altri vini al mondo. Seguono mirtilli, frutti di bosco, ribes, spezie, tabacco, con finale di liquirizia, rabarbaro e cacao.


Etna rosso

È prodotto da uva di altissimo livello qualitativo Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio provenienti da vigneti sia giovani che vecchi che non superano i 60 quintali per ettaro.

LIFESTYLE