3 piatti siciliani tradizionali da provare



La cucina siciliana è estremamente ricca e gustosa, con ingredienti genuini e mediterranei. Se avete in programma una bella vacanza in terra siciliana o se avrete mai la fortuna di visitare questa splendida isola, vi elenchiamo 3 piatti tipici siciliani che non potete perdere e impossibili da trovare altrove.


La brioches col tuppo e granita

Le brioche col tuppo sono una specialità tipica di Catania, con un impasto lievitato a lungo a base di miele e burro che le rendono leggere, spumose, profumate e soffici. A volte, l’aggiunta di uova o zafferano, donano il tipico colore giallo. Vengono consumate generalmente al mattino e possono essere mangiate calde da sole oppure servite insieme a una freschissima e cremosa granita al caffé, mandorla o limone, con l’aggiunta di una spruzzata di panna montata.

Devono il loro nome all’acconciatura delle dame siciliane che un tempo usavano raccogliere i capelli in uno chignon chiamato “tuppo”, da cui deriva il nome di queste brioches.

Cartocciate catanesi Si tratta di un calzone in pieno stile street-food, dall’impasto particolarmente morbido, soffice e leggermente dolciastro che racchiude un ripieno di pomodoro, mozzarella o altro formaggio a pasta filante e prosciutto; squisita anche la versione con le melanzane fritte o le olive.

L’impasto non è il classico usato per la pizza ma prevede l’aggiunta, oltre ad acqua lievito e farina, di strutto; infine la mezzaluna va spennellata con uovo sbattuto con del latte per ottenere la classica doratura in superficie.


Anelletti al forno

Gli anelletti, sono una pasta tipica siciliana, con una particolare forma ad anello e consumata principalmente nella città di Palermo nei giorni di festa.

Gli anelletti vengono usati per preparati i timballi e la famosa pasta al forno siciliana che prevede un corposo condimento con carne trita cucinata a ragù, piselli e abbondante caciocavallo ragusano, sia fresco che stagionato. Infine la ricetta tradizionale prevede l’aggiunta di uova soda tagliate a pezzi e mescolate alla pasta.

LIFESTYLE